Il giorno perfetto – Come rendere ogni giorno Eccezionale

come avere un giorno eccezionale - life coaching
Condividi sui Social

Tutti noi vorremmo vivere il giorno perfetto, quel prototipo di giornata che si duplica ogni mattina.

Chi non vorrebbe andare a dormire con l’idea che il giorno appena trascorso è stato incredibile? Che ogni giorno della nostra vita dovrebbe essere esattamente così?

Siamo noi ad avere il controllo del nostro giorno perfetto.

Noi siamo coloro che definiscono se le cose negative che accadranno, avranno un effetto negativo sulla nostra vita.

La nostra interpretazione del mondo diventa la nostra realtà. Non parlo di falsi sorrisi e accettazione. O di vedere il  bicchiere mezzo pieno in ogni circostanza.

Il bicchiere a volte è totalmente vuoto. E se pensi di vederlo pieno, devi andare da un oculista  o un brvo psicoterapeuta.

Quello che possiamo fare è decidere di riempire quel dannato bicchiere. Osservare il mondo e non farci contaminare.

La nostra vera capacità è quella di interpretare ciò che accade e che avere il controllo sulle azioni che decidiamo di perseguire.

Il bicchiere, se è mezzo vuoto, lo riempio.

A volte la vita ci presenta su piatti d’argento un mucchio di merda. E’ inevitabile, ma è proprio quel mucchio che ci permette di trovare soluzioni ed espandere la nostra capacità di reagire.

Davanti ai mucchi di merda che ci presenza l’esistenza, dobbiamo armarci di guanti e pala.

Siamo noi a definire se le cose negative avranno un effetto negativo sulla nostra vita,il nostro mindset, l’impostazione mentale, è ciò che fa la differenza.

Nessuno ha il potere di influenzare la tua vita se tu non gli dai il permesso.

Nessuno può farti del male senza l tuo consenso.

 

Ogni mattina devi essere in controllo della tua giornata e di te stesso . Le Routine del mattino possono esserti d’aiuto per  iniziare la meglio. ( leggi le routine dei grandi uomini di successo )

Inizia la giornata più forte delle tue scuse. Svegliati in tempo, non procrastinare.

Schiacceresti mai il tasto snooze alla tua vita?

Puoi decidere di essere una vittima del tuo passato e proiettare la tua negatività sul futuro o agguantare le redini della tua vita .

Puoi decidere di essere vittima delle tue scuse o il capitano indiscusso della tua esistenza.

Ci sono cose che non dipendono da te. Ma tutto il resto, tutto il processo, sei solo tu a controllarlo.

 

Alimenta la tua visione ogni giorno. Non esiste il “mi piacerebbe”, “lo vorrei”, “lo farei”.

Esiste solo IO SONO

Io SONO è la singola forza che ha il potere di muovere e produrre azione.

Diventi ciò che ti convinci di essere, per cui impara i segreti della comunicazione con te stesso.

Ascoltati e non raccontarti cazzate.

 

Avere una visione ti posiziona già in un sfera incredibilmente circoscritta di persone

Riesci a vedere qualcosa che ti altri ancora non vedono.

Questo è il ruolo della visione

Chi ha visone riesce a concepire un mondo che le persone neanche pensano potrebbe mai esistere. La tua visione ti permette di alimentare la passione e la passione crea energia. L’unico carburante dell’azione.

In questi 19 giorni del nostro programma del successo ( che ti invito a rivedere e leggere! ) abbiamo visto come Il vero segreto  è il duro lavoro. Il miglioramente costante e determinato, giornaliero e implacabile.  Tutto parte dallo stesso principio fondamentale:

La fortuna te la crei.

Avere successo significa trasformare una visione in un piano d’azione. In questo si basa il coaching. L’arte del fare.

Disciplina e perseveranza sono le tue alleate più importanti.

La perseveranza ti permette di alzarti dopo ogni caduta e continuare a provare.

La disciplina ti aiuta a non perdere il tuo focus.

 

Ogni persona che abbia realizzato un sogno, un obietttivo. Che è partito da una visione per raggiungere la concretezza della realtà , ha compiuto un salto.

Devi saltare

Non puoi solo esistere. Solo esitare

Devi provare a vivere.

Se ti svegli pensando che deve esserci di più, che non intendi alzarti dal letto ogni mattina pensando di vivere la vita di qualcun altro.

Devi saltare

 

Al tuo primo salto è inevitabile che ti farai male.

Inevitabile che non sia perfetto, che il risultato andrà contro la tua motivazione.

Vorrei dirti il contrario ma andrai a sbattere, forse sanguinerai.

Ma l’unica maniera per imparare è continuare a saltare. Migliorando progressivamente e gradualmente. Anche solo  l’1% di progressione ti porterà ad un risultato eccezionale tentativo dopo tentativo.

Noi siamo l’insieme delle piccole azioni ripetute con perseveranza, diventiamo il riflesso della nostra abitudine a rimetterci in piedi ed imparare da ciò che è accaduto.

 

Ricordati che è ciò che fai con cosa ti accade che cambierà il tuo modo di affrontare la giornate. Siamo noi i responsabili di come rispondiamo agli avvenimenti.

Puoi stare nella tua zona di conforto, giocare al sicuro senza mai esporti e sarai certo che non cadrai mai.

Non avrai mai una ferita, un livido, un graffio.

Ma raccogliere i rimpianti prodotti dal timore potrebbe essere molto più doloroso di qualunque caduta.

Non vuoi arrivare alla fine dei tuoi giorni pensando: Potevo fare di più, potevo essere di più.

La crescita, l’evoluzione, il senso di benessere, si trova nella linea sottile tra sicurezza e incertezza. tra caos e ordine.

Riuscire a stare con un piede nella statica certezza dell’essere e con l’atro penzolante nel vuoto del caos. Solo se da un lato hai un baratro incognito, stimoli la crescita. Solo se metti te stesso nella condizione di migliorarti, andrai a dormire consapevole  di aver spinto oltre la tua soglia.

Fatti un favore.

Salta

Abbiamo discusso della pratica di tenere un diario, oggi fatti queste tre domande:

  1. Come posso crescere? qual’e la singola azione, che se iniziata oggi e ripetuta con perseveranza, mi porterà ad ottenere i risultati che ancora non ho ottenuto? non vuoi rimanere la stessa persona per il resto della tua vita.
  2. Qual’è il contributo che io posso dare al mondo? come posso lasciare questo luogo migliore di come l’ho trovato.
  3. Come posso celebrare i miei successi?

Non devi guadagnare un milione di euro per celebrare il successo. Elogia la crescita, il raggiungimento di piccoli obiettivi giornalieri, essere riuscito ad avere buone conversazioni, aver compiuto le giuste azione, aver sbagliato e compreso l’errore.

Tutto questo merita di essere costantemente riconosciuto e celebrato.

Ogni mattina, prima di immergerti nella vita altrui scrollando i feed di Facebook o instagram. Pensa alle tue priorità .

applica la routine che riesca a darti focus e motivazione ogni giorno.

La vita è oggi. sii curioso, emozionato. VIVO

Ottieni il massimo da ogni singolo giorno.

Il successo è sempre il viaggio e non la destinazione.

Tutti noi abbiamo giorni che vorremmo eliminare dalla faccia della terra. Tutti.

Anche se su FB chiunque sembra avere una vita meravigliosa, guadagnare un sacco di soldi, vivere perennemente in viaggio. Quello è solo lo specchio distorto di una realtà che presenta sempre e comunque difficoltà e decisioni da prendere.

Tutti, gli uomini di successo, i coach, gli atleti, i milionari, tutti hanno giornate di merda.

Siamo noi a decidere. Non è ciò che accade, ma la nostra risposta a ciò che accade a fare tutta la differenza

Programma del successo personale – Giorno di attuazione e revisione degli articoli!

Cosa contribuisce alla crescita personale? il disagio è lo stimolo al successo – Life coaching

5 Cose da cui non farsi mai controllare per vivere meglio

© 2019 Pura Vida Coaching ! P. IVA 01833230897