Come Cambiare o Installare Una Nuova Abitudine – La genetica non conta, tutto dipende dalle abitudini

genetica abitudine come cambiare abitudine
Condividi sui Social

Il genio ha poco a che fare con la genetica ma è collegato alle abitudini e buone routine

Come si installa una nuova abitudine?

Tutte le grandi figure di successo basano la loro performance e capacità di raggiungere gli obiettivi sulla qualità delle loro abitudini.

Nei prossimi giorni ne vedremo alcune, tra le più importanti e diffuse Abitudini Del Successo e del Benessere, che potrebbero rivoluzionare la tua vita, proprio come è successo a me.

Quanto tempo ci vuole a rendere un’abitudine  automatica?

Phillippa Lally è una ricercatrice di psicologia della salute presso l’University College di Londra. In uno studio pubblicato sul European Journal of Social Psychology, Lally e il suo team di ricerca hanno deciso di capire quanto tempo ci vuole in realtà per formare un’abitudine.

In passato si pensava che 21 giorni fossero sufficienti per rendere un’azione abituale.

Lo studio di Philippa ha esaminato le abitudini di 96 persone nel corso di un periodo di 12 settimane. Ogni persona ha scelto di creare una nuova abitudine per 12 settimane e segnalava ogni giorno le necessità che percepiva e il proprio comportamento automatico.

Al termine delle 12 settimane, i ricercatori hanno analizzato i dati per determinare il tempo impiegato da ogni persona affinché il nuovo comportamento diventasse automatico.

In media, ci vogliono più di 2 mesi prima di che un nuovo comportamento diventi automatico. 66 giorni per essere precisi.

La qualità della nostra vita dipende dalla qualità delle nostre abitudini, la differenza nelle persone di Genio è la propensione a creare delle routine creative che alimentano la loro motivazione e ispirazione.

Ciò che all’inizio vedremo come difficoltà insormontabile, ci procurerà un grado di piacere e soddisfazione inimmaginabile.

Dopo 66 giorni, l’azione che avevamo scelto di installare diventerà automatica.

Un ottimo libro per andare in fondo al tema delle abitudini è il Potere delle Abitudini di Duhigg. Una lettura indispensabile per capire a fondo come gestire, creare e cambiare il proprio modo di fare. Charles Duhigg in questo libro utilizza svariati casi studio per esemplificare il suo concetto, ovvero:

Se desideri apportare davvero un cambiamento nella tua vita devi agire sulle abitudini.

 

Quando decidi di creare una nuova abitudine, ad esempio allenarti, fare una dieta, scrivere, alzarsi prima dal letto (che vi dimostrerò domani che non è così terribile come sembra) durante i primi 20 giorni affronterai il rigetto dell’abitudine.

È qui che devi applicare tutta la tua forza di volontà e decisione nel cambiamento.

Pensa ai tuoi obiettivi, sii chiaro, scrivili, crea un piano d’azione ( ecco una guida su come fare)   chiediti perché stai cambiando o inserendo questa nuova abitudine. Trova la giusta ispirazione e motivazione. ( ecco come 😛 ) 

Ricordati che la motivazione ci fa partire, ma è l’abitudine che ci concede l’unica cosa che veramente promuove il cambiamento: La Perseveranza

Il vero segreto per cambiare o installare una nuova abitudine è LA CONVINZIONE  che la ricompensa che otterremo dal risultato sarà superiore allo sforzo che dovremo applicare per creare la routine. Pensa alla ricompensa, pensa al dolore di rimanere dove sei senza far nulla.

 

I 20 giorni successivi produrranno confusione, che se accolta diventa motivo di sviluppo e crescita personale. La confusione ti condurrà ad una maggiore consapevolezza e di conseguenza scelte migliori e più in linea con i tuoi reali valori e potenzialità

Non esiste alcun risultato senza perseveranza, questi 20 giorni ti faranno entrare in confusione, probabilmente vorrai mollare, penserai che sia tutta fatica inutile ( ogni volta che mi alzo alle 5.00 del mattino ancora lo penso! ), tuttavia ciò che guadagnerai ti farà dimenticare di tutto il processo.

Devi essere pronto ad impegnarti profondamente.

E’ necessario avere scritto i tuoi obiettivi e il tuo piano d’azione e investire le tue energie nel cambiamento e progressione.

A volte genererai Caos, ma cos’è il caos se non la generazione di una nuova stella danzante? parafrasando Nietzsche.

 

Gli ultimi 20 giorni saranno dedicati all’integrazione inconscia della tua nuova abitudine.

Avrai creato una routine e in questo momento stai affinando i particolari. Hai costruito dei nuovi percorsi neurali che ti hanno trasportato da uno stato di azione volontaria ad un risultato di abitudine automatica.

Da questo momento in poi è come quando impari a guidare la macchina e non devi pensare più alla frizione, il freno, i giri del motore, la prima. Sarai in grado di concentrarti su altro, la tua prossima abitudine.

Per i prossimi 66 giorni prova ad installare una nuova abitudine. Da domani ti parlerò delle migliori abitudini che potresti decidere di implementare nella tua vita. Le abitudini di gente come Steve Jobs, Elon Musk, Dalai Lama che gli hanno permesso di “abituare ” il loro cervello a compiere azioni straordinarie

Come una navicella spaziale impiega l’80% del carburante per affrontare i primi metri da terra, tu dovrai combattere la riluttanza iniziale al cambiamento.

Decidi la tua nuova abitudine , scrivila e persevera per solo 66 giorni.

 

La genetica importa poco. È la più  grande beffa e scusa che sia mai esistita. Sono le giuste abitudini a fare la vera differenza.

Se i cambiamenti fossero facili, non avrebbero un gran valore.

La prima abitudine che ti vorrei suggerire e anche una delle più importanti e sottolineate dai grandi uomini di successo:

Alzarsi Presto ed avere un rituale del mattino

 

Ne parliamo domani

Non dimenticare di iscriverti alla Newsletter e soprattutto commentare e condividere. Questo è il settimo giorno del nostro programma di successo personale. Hai la possibilità di diventare la migliore e più alta versione di te stesso. Te lo meriti.

Torna negli articoli precedenti, rileggili e creiamo il cambiamo!

© 2019 Pura Vida Coaching ! P. IVA 01833230897